Analisi di mercato quotidiana & analisi finanziaria

Dollaro tiene il passo prima del meeting della Fed

29 Gennaio 2019

Mercato Azionario USA

Review:

Lunedì Wall Street si è deprezzata a causa di perdite nei settori tecnologico, telecomunicazioni e sanità. Il Dow Jones ha perso lo 0,84%, lo S&P 500 lo 0,78% e il NASDAQ l’1,11% del suo valore. Tecnicamente, secondo il grafico a 1 ora, lo S&P è scambiato al di sopra della linea di supporto a 2.620. Finché continuerà in questo modo, è prevedibile un rialzo verso quota 2.750. Tuttavia, rompere al di sotto della linea potrebbe dare inizio a un’inversione che lo riporterebbe a circa 2.500.

Nvidia (NVDA)

Ultimo : 137,93

Review:

Lunedì le azioni Nvidia hanno perso il 13,99%, chiudendo a $ 137,93 dopo che la società ha ridotto le indicazioni di gettito per il quarto trimestre 2018. Sul grafico giornaliero, le azioni sono scambiate al di sotto della linea di resistenza a $ 175,00. Tale livello di prestazione potrebbe portare in ribasso i prezzi a circa $ 105,00, ma attraversare al di sopra della linea potrebbe dare inizio a un trend positivo verso quota $ 190,00.

Resistenza 150,00 175,00 190,00
Supporto 130,00 115,00 105,00

Dollaro USA (USD)

Review:

Il dollaro americano è rimasto pressoché invariato prima delle due giornate di incontri della Federal Reserve. Oggi l’Indicatore di fiducia dei consumatori CB è atteso a 125,0 contro il precedente 128,1.

Oro

Ultimo : 1.303

Review:

L’oro si è appena apprezzato, chiudendo a $ 1.303 l’oncia: a spingere in rialzo il metallo, le speranze che la Fed mantenga inalterati i tassi d’interesse. Secondo il grafico giornaliero, l’oro è scambiato al di sopra della linea di trend bullish ed è largamente previsto un suo ulteriore rialzo verso quota $ 1.320, sebbene cadere di nuovo sotto la linea potrebbe farlo crollare a circa $ 1.285.

Resistenza 1.310 1.315 1.320
Supporto 1.295 1.290 1.285

Petrolio Greggio

Ultimo : 52,16

Review:

Il petrolio greggio si è deprezzato chiudendo a $ 52,15 il barile, tra i tentativi sauditi di promuovere i propri tagli nella produzione e minimizzare la crisi in Venezuela. Sul grafico a 4 ore, il greggio è scambiato sotto la linea di resistenza a $ 54,00 con un indicatore RSI negativo sotto 50. Tali condizioni dovrebbero spingere in ribasso i prezzi verso quota $ 50,00. Tuttavia, rompere al di sopra della linea potrebbe dare il via a un trend positivo verso quota $ 55,00.

Resistenza 53,00 54,00 55,00
Supporto 51,80 51,50 51,00

Euro, (EUR)

Ultimo : 1,1428

Review:

Ieri l’euro si è apprezzato contro il dollaro. Sul grafico a 1 ora, l’EUR/USD è scambiata al di sopra della linea di supporto a 1,1395, con un indicatore Momentum leggermente positivo sopra a 0. In tali queste condizioni, è possibile un rialzo per la coppia verso quota 1,1500, mentre cadere al di sotto della linea potrebbe riportarla indietro a circa 1,1300.

Resistenza 1,1450 1,1480 1,1500
Supporto 1,1395 1,1350 1,1300

Sterlina Britannica (GBP)

Ultimo : 1,316

Review:

La sterlina si è deprezzata contro il dollaro, proseguendo l’incertezza dell’uscita del Regno Unito dall’UE. Sul grafico giornaliero, la coppia EUR/USD è ancora scambiata sotto una linea di resistenza critica a 1,3250 e potrebbe presto crollare a circa 1,3050. Tuttavia, attraversare al di sopra della linea potrebbe spingere “il cavo” nuovamente in rialzo verso quota 1,3350.

Resistenza 1,320 1,325 1,335
Supporto 1,314 1,310 1,305

Disclaimer: The charts are provided by Trading Central, which is a respected third party research provider. The information provided should not be considered as trading advice. UFX provides Trading Central chart analysis to support clients in their trades, which should be independently evaluated. Past performance is not a reliable indicator of future results. UFX cannot be held liable for any information provided by Trading Central. UFX makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the information provided nor any loss arising from any investment based on this material, forecast or other information supplied by an employee of UFX, a third party or otherwise.